Positiva trasferta a Roma per tre ragazzi del ITS Tecnico superiore per la gestione e verifica di impianti energetici di Rivoli lunedì 24 giugno 2019.

I ragazzi hanno presentato il lavoro svolto all’interno del programma ITS 4.0 voluto dal MIUR in collaborazione con l’Università Ca’Foscari (http://www.its40.it/wp/). Grazie all’applicazione dell’innovativa metodologia didattica del Design Thinking, i ragazzi hanno studiato il sistema di distribuzione dell’energia prodotta da Fer e alcune esperienze di mobilità sostenibile. Hanno poi ipotizzato un modello di reti intelligenti (smart grid) di distribuzione dell’energia elettrica integrato al sistema di ricarica/ricambio di batterie per auto elettriche. L’idea che hanno sviluppato si fonda sull’utilizzo intelligente degli elettroni prodotti in eccesso da FER sia attraverso l’impiego di batterie elettriche per le auto come storage sia attraverso l’invio dell’energia in esubero alle colonnine di ricarica.

Hanno quindi realizzato un prototipo rappresentato da un plastico che riproduce la rete intelligente e da alcune interfacce grafiche rivolte a produttori e utilizzatori, visionabili con un sistema QR code. I ragazzi hanno dimostrato come una gestione efficace e interconnessa del sistema di produzione-distribuzione-stoccaggio possa favorire sia un incremento di produzione da fonti FER, sia un incentivo alla scelta di utilizzo di auto elettriche.

All’incontro erano presenti: Lorenzo Sarto, Matei Ungureanu e Thomas Vicari accompagnati da Valeria Zaffalon (referente della Fondazione per l’applicazione della metodologia didattica).